arrow_upward arrow_upward

Winflow.it - BPO

  /  News   /  Le persone sono al centro di tutti i servizi Winflow
Le persone al centro di Winflow

Le persone sono al centro di tutti i servizi Winflow

Le persone sono la spina dorsale di Winflow: da esse dipende la qualità dei servizi erogati. I team di commessa fanno leva su competenze e abilità che sono in grado di assecondare le esigenze dei clienti e dei loro utenti finali.

Perché le persone sono il cuore di Winflow?

Per adottare un approccio che sia davvero customer oriented, infatti, è necessario avvalersi di team composti da persone competenti, dotate di mindset digitale ma anche di quella sensibilità che spesso fa la differenza nell’interazione con l’utente.

Professionalità altamente specializzate nel settore di riferimento e costantemente formate garantiscono continuità di servizio e qualità.

In una realtà come Winflow, far parte di un gruppo coeso e privilegiare il lavoro di squadra è fondamentale per svolgere ogni attività nel miglior modo possibile, favorire la condivisione di conoscenze e prevenire criticità nella gestione dei processi che i clienti ci affidano.

Quello che i clienti richiedono è mettere a disposizione team formati da persone realmente specializzate che, tra competenze specifiche e formazione continua, abbiano conoscenze approfondite ed esperienza nei rispettivi settori di riferimento, a maggior ragione in settori quali i Financial Services.

Per questo, Winflow vuole investire sempre più sulle persone puntando a sviluppare senso di appartenenza all’azienda e coesione nei team di commessa, a migliorare il loro benessere lavorativo.

Il benessere delle persone è la chiave dello sviluppo del business e del successo dell’Azienda. Le leve su cui Winflow sta agendo, e intende farlo ancor più in evoluzione, sono i percorsi di formazione che consentono di rafforzare le competenze – tecniche/di processo e soft skill, restare al passo con i tempi e acquisire un mindset sempre più digitale. L’altra leva è lo smart working che è ormai diventata una modalità di delivery dei servizi di outsourcing, oltre che una opportunità per migliorare la vita delle persone consentendo di conciliare esigenze lavorative e personali.

La formazione professionale continua – Winflow Academy

Ogni persona che entra a far parte di Winflow segue un percorso di formazione professionale iniziale e successivi interventi di aggiornamento su diverse tematiche. Nel complesso, vengono erogate più di 40 ore di formazione annua pro capite, in aula e in modalità e-learning.

A supporto della formazione ha un ruolo fondamentale Winflow Academy, la piattaforma di e-learning che permette di realizzare percorsi di formazione personalizzati, definiti in sinergia con il cliente. La piattaforma online ottimizza i tempi e semplifica l’accesso ai corsi.

Nell’attuale scenario, in cui le competenze necessarie sono mutevoli in tempi molto ristretti, la modalità formazione e-learning permette di continuare costantemente un percorso di upskilling. La piattaforma e-learning permette di accedere ai contenuti formativi in qualsiasi momento, attraverso ogni dispositivo (computer, tablet, smartphone): un fattore di grande importanza che attraverso la flessibilità permette di conciliare impegni e orari del personale Winflow con le esigenze formative.

L’obiettivo di Winflow Academy è valorizzare competenze e peculiarità delle persone per dare più valore al cliente. Perché per Winflow il futuro si costruisce insieme al cliente.

Quali sono gli obiettivi della formazione professionale erogata?  

  • Acquisire maggiori conoscenze, anche normative, e competenze sui processi gestiti – fondamentale ad esempio in ambito Insurance, per la gestione sinistri e non solo
  • Acquisire dimestichezza nell’uso di tool tecnologici – piattaforme usate dai clienti, chatbot, tool di video interaction
  • Sviluppare soft skill necessarie a lavorare bene in team o a interagire ad alto livello con gli utenti finali – clienti assicurativi o bancari, consumatori che acquistano on line

In definitiva, colmare gap e avere tutti gli strumenti per saper gestire eventuali problematiche e assicurare un livello alto di servizio al cliente.

Vuoi maggiori informazioni sui servizi di outsourcing Winflow? CONTATTACI


    L’approccio Winflow allo smart working

    In una fase in cui si assiste al “dietrofront” da parte di alcune aziende, Winflow ha deciso di continuare ad adottare lo smart working, soluzione sperimentata durante la pandemia e oggi ormai consolidata.

    Nella Ricerca dell’Osservatorio del Politecnico di Milano si rileva che lo smart working ha avuto un impatto positivo sui lavoratori: infatti per il 39% è migliorato il work-life balance, il 38% si sente più efficiente nello svolgimento della sua mansione e il 35% più efficace, secondo il 32% è cresciuta la fiducia fra manager e collaboratori e per il 31% la comunicazione fra colleghi.

    Nonostante questi dati, sempre dalla ricerca dell’Osservatorio del Politecnico, nel secondo trimestre 2021 il numero degli smart worker ha iniziato progressivamente a diminuire fino a 4,71 milioni, con il calo più consistente nel settore pubblico, seguito da microimprese, PMI e grandi aziende.

    Le grandi aziende sono quelle in cui questo calo è meno marcato: lo smart working rimarrà o sarà introdotto nell’89% di esse, e Winflow è tra queste perché continuerà a mantenere e a sostenere lo smart working garantendo risultati concreti e ottimali.

    Per Winflow, lo smart working si è rivelato, durante la fase più critica della pandemia, una modalità di lavoro assolutamente utile per assicurare continuità nella gestione delle commesse e conciliare esigenze lavorative e personali.

    Winflow ha osservato, attraverso la propria esperienza, che questa modalità di lavoro rappresenta uno strumento davvero utile per conciliare vita lavorativa e privata. Con gli strumenti che l’azienda mette a disposizione e il costante supporto del team, chi lavora da casa riceve tutte le informazioni necessarie a svolgere le proprie attività e raggiungere gli obiettivi fissati anche da casa.

    Oggi, e in evoluzione, lo smart working resta una modalità di lavoro assolutamente gestibile. Questo non vuol dire trascurare il valore delle interazioni in presenza, soprattutto per i nuovi entranti che hanno necessità di creare la relazione con i colleghi e sviluppare il senso di appartenenza all’Azienda.

    Come fare innovazione con l’outsourcing: più valore per il business con Winflow

    Ne parla Il Sole 24 Ore

    Segui Winflow su LinkedIn

    linkedin